domenica 1 dicembre 2013

STRUDEL CON PASTA ALLO SPUMANTE RIPIENO DI ANANAS COCCO E GOCCE DI CIOCCOLATO


La mia intenzione era fare uno strudel.... i miei pensieri però volavano alti per creare uno strudel non troppo classico,uno strudel che avesse tali sembianze ma che assaggiandolo potessi ricrederti e convincerti che i classici sono classici ma anche il tocco personale può conquistarsi il primo posto in vetta alla classifica!
Per questo mio strudel mi sono ispirata alla ricetta della bravissima +Alessandra C. applicando delle rivisitazioni...per la base occorreva dell'acqua frizzante ma non avendola in casa pensavo come sostituirla....poi mi è venuto alla mente uno spumantino fermo lì ormai non so da quanti mesi e mi sono detta, perché non provare con lo spumante, in fondo sempre frizzante è....
E il ripieno????....pezzetti di frutta che possono assomigliare alla mela?ANANAS... somiglianza con l'uvetta passa?GOCCE DI CIOCCOLATO.....e qualcosa potesse assorbire i liquidi della frutta per non ammollare la pasta che sostituisce il pangrattato?COCCO ESSICCATO!
Non rimane che provare....solo il profumo che si espandeva per la cucina ti lasciava sognare quel morso morbido dal gusto esotico!

INGREDIENTI PER LA BASE
250g di farina
100 g di spumante dolce
un pizzico di sale
4 cucchiai di olio
INGREDIENTI PER IL RIPIENO
4 fette di ananas fresco (va bene anche quello in scatola)
2 cucchiai di zucchero di canna
cocco essiccato q.b.
gocce di cioccolato q.b.

PROCEDIMENTO:
Lavorare la farina con lo spumante, l'olio e un pizzico di sale fino a creare una pasta liscia e omogena che faremo riposare almeno 30 minuti coperta da pellicola.

tagliare a pezzetti piccoli l'ananas.

riprendere la pasta e stenderla in modo sottile dando una forma rettangolare.

Cospargere la pasta con i pezzetti di ananas, il cocco e le gocce di cioccolato e lo zucchero di canna

 
arrotolare la pasta su se stessa come fosse un salame sigillando le estremità facendo pressione con i polpastrelli delle dita



trasferite su carta da forno e cuocere a 180 ° per 30 minuti

Una volta sfornato sopennellare la superfice con un po di olio di oliva per renderlo lucido





10 commenti:

  1. Beh Claudia, la pasta con lo spumante era originale già di suo..... ma l'insieme di tutte quelle prelibatezze mi incuriosisce non poco! Ebbrava!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Incuriosiva anche me assaggiarlo non sapevo che sarebbe uscito fuori...invece grande successo...ogni sapore è ben distinto e tutti insieme sono veramente golosi!!grazie erica

      Elimina
  2. proprio originale!questo mix esotico con l'aggiunta di una pasta allo spumante è veramente ben riuscito!
    ricette curiosa da provare :)
    un bacio e buona serata!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale!anche a me lasciava dei dubbi ma sapessi che bel risultato

      Elimina
  3. buonissima ricettina.. mmh
    sono tua nuova follow.. ti va di ricambiare ?!
    http://cucinaefigliunicapassione.blogspot.it/
    baci a presto !

    RispondiElimina

E' bello conoscere il vostro parere, la vostra opinione e i vostri consigli! Risponderò a tutti voi con molto piacere