sabato 16 novembre 2013

MARGARINA CASALINGA

 
Questa è stata veramente una scoperta originale, salutare, buona, eccezionale, e...che altro dire....provare per credere.
Grazie a +Erica Di Paolo e alla sua magnifica ricetta che potrete trovare QUI in casa mia non manca mai la MARGARINA e non c'è più posto per burro o margarina della grande distribuzione.
Anche nelle preparazioni conferisce un ottimo e particolare sapore e si puo utilizzare veramente ovunque, con un piccolo soffrittino nei primi piatti, come in saporitore nei SECONDI e alla grande NEI DOLCI.
 
RIPORTO DI SEGUITO LA PROCEDURA cosi come la spiega +Erica Di Paolo 
 
Ingredienti 20 g di acqua + 10 g
10 g di lecitina di soia
70 g di ottimo olio di semi (io uso quello di soia, ma potete sbizzarrirvi)


Mettete la lecitina di soia in ammollo in 20 g di acqua e lasciate riposare almeno un paio d'ore. Io spesso la lascio un'intera notte. Questo procedimento permetterà alla lecitina di sciogliersi bene senza che rimangano grumi.






A questo punto mescolate il composto: diventerà una crema gelatinosa e piuttosto appiccicosa.







Versate 70 g di olio di semi, mescolate energicamente, meglio se con l'ausilio di una frusta, e lasciate riposare in frigo per 10 minuti. Questo passaggio è essenziale, poiché il freddo permette alle molecole dei grassi di legarsi indissolubilmente a quelle dell'acqua. In questo modo non si separeranno nella fase successiva e ultimata la preparazione.
In genere, trascorsi i 10 minuti, si puo ripetere l'operazione una seconda volta.


A questo punto mixate tutto con il frullatore ad immersione, aggiungendo a filo circa 10 g di acqua fredda. L'acqua schiarirà il composto e aiuterà a dare consistenza. Troppa acqua, però, rende la margarina liquida.


1 commento:

  1. Ma.... ahahahahahahah!!!!! No, cioè, sono stordita forte! Mica me ne ero accorta ^_^
    Grande Claudia!!!

    RispondiElimina

E' bello conoscere il vostro parere, la vostra opinione e i vostri consigli! Risponderò a tutti voi con molto piacere